venerdì 17 dicembre 2010

E' il Sabato fatto per l'Uomo

Oggi Pierluigi Bersani in un'intervista su Repubblica comincia a delineare un vago barlume di progetto politico, parlando di contenuti e di alleanze.
Ma, dato che il mondo è pieno di coglioni*, subito c'è chi gli si scaglia contro per aver affermato che in nome di un progetto politico concreto sarebbe anche possibile superare le primarie.

Quello di confondere gli strumenti con gli obiettivi è un vizio comune in molte persone: visto che siamo a Natale, chiarirò la questione con un esempio.
Ci sono coloro che il 26 dicembre vanno al cinema: e vanno a vedere qualsiasi cosa, da Neri Parenti a Clint Eastwood, perché il 26 dicembre si deve andare al cinema.
Ecco: le primarie sono il 26 dicembre, e il progetto politico è il film: io apprezzo molto di più chi va a vedere Massimo Boldi per scelta, consapevole di ciò che va a vedere, e che si sganascia dal ridere vedendo gli ippopotami scoreggioni, piuttosto che chi, capitato per caso in una sala buia, si sorbisce per due ore Gran Torino e alla fine conclude che "certo è un po' lento".


* statisticamente si può affermare che vi sia poco meno di un coglione per abitante, dal momento che la percentuale di femmine è lievemente superiore a quella dei maschi

2 commenti:

alesiro ha detto...

Un partito che si dà uno Statuto e poi non lo rispetta è patetico e non attrae elettori.

itscomplic8ed ha detto...

Sono d'accordo che piu' non potrei sul fatto che le primarie siano uno strumento e non un fine.
E come strumento servono a due cose:
- coinvolgere i propri potenziali elettori che si stanno allontanando sempre piu' della scelte della classe dirigente perche' sono 15 anni che non le capiscono e non le condividono
- fornire ai candidati un'anteprima di campagna elettorale in cui costruirsi un profilo, una visibilita' e delle relazioni da spendere poi alle elezioni (e in effetti le primarie sono l'unico momento in cui il PD riconquista spazio mediatico)

Se facciamo fuori questo strumento, con cosa lo sostituiamo per raggiungere quei due obiettivi?

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno