lunedì 21 novembre 2011

Monoculi

Lo Stefano di questa mostra è uno dei più cari amichetti miei, ci ha le manine (vabbe', il diminutivo è una licenza poetica) d'oro e fa delle cose belle e inquietanti.
Espone all'Acquario Civico insieme a un'altra svitata quanto lui, e la mostra sta lì fino all'Epifania, per cui tempo per andarci ce n'è a strafottere.
L'ingresso è anche libero, per cui se avete un attimo di tempo perché non farci un salto?
Se poi ci andate alla vernice, il 2 dicembre, ci vediamo pure e ci beviamo a scrocco un bicchiere.


5 commenti:

Mr. Tambourine ha detto...

Interessante.
Peccato essere lontani.

Giovy ha detto...

Interessante.
Peccato odiare molto Milano...

Anonimo ha detto...

Sul sito dell'acquario non viene menzionato nulla e nemmeno gugol mi fornisce indicazioni aggiuntive.
C'e` un qualche sito che parli della mostra? Giusto per avere un'idea se portarci i bambini, andarci con la morosa, andarci da solo.

Labadal

m.fisk ha detto...

Quelli dell'acquario sono geniali, dato che mettono le mostre in corso e quelle passate ma non le prossime. Comunque si tratta di una mostra di dipinti, dei quali l'amichetto mio ha fatto le cornici (persone cattive dicono che sono più belle le cornici che i quadri, ma vabbe'). A latere espone anche i suoi occhioni. Roba che si gira in una mezz'oretta a farla lunga, I suppose.

Anonimo ha detto...

Grazie.
Non mi aspettavo molto di piu` dal sito dell'acquario ma consigli all'amichetto di pubblicizzarsi un po', se ne ha occasione.

Labadal

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno