martedì 16 marzo 2010

Anche oggi ho imparato qualcosa

Oggi, ad esempio, ho imparato che nella blogosfera, come del resto nella vita, ci sono persone colte, intelligenti e largamente apprezzate che preferirebbero farsi tagliare l'organo che hanno più caro piuttosto che dichiarare: «Quella volta lì ho scritto una cazzata: me ne scuso. Anzi no: non me ne scuso nemmeno perché scrivere una cazzata può sempre capitare; però lo ammetto».

(no, il link non ce lo metto)

5 commenti:

.mau. ha detto...

ma ti rendi conto, con tutte le volte che scrivo cazzate, che scusarmi ogni volta diventerebbe stantio?

m.fisk ha detto...

Vero. In effetto ce l'avevo con chi reitera la medesima cazzata in ispregio al buon senso e alla buona creanza verso i lettori.

scorfano ha detto...

E dai, metti il link!

m.fisk ha detto...

In privata sede.

Ipazia Sognatrice ha detto...

Sai che metto la frase nella colonnina permanente sulla destra, così sta lì, e si può applicare un po' a tutti i post che scrivo? :-)

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno