giovedì 16 ottobre 2008

Bagni di folla

Dunque i manifesti per la mitica manifestazione di fine ottobre (quella che si prepara da mesi perché prima bisognava firmarela petizione) hanno come sfondo i fedeli in San Pietro (da Spinoza).
Non ci sarebbe nulla di (troppo) male, in fondo, dato che un errore lo possono commettere tutti. Certo, sarebbe più comprensibile un errore di sbaglio per una manifestazione messa su in fretta e furia: questa è stata annunciata prima dell'estate, e quindi si potevano fare le cose più tranquillamente. Ma in fondo solo chi non lavora non sbaglia.
No, la cosa grave è il motivo che ha portato a quella foto. La cosa grave è che si tratta di un errore cercato.
Perché, come dice il responsabile della propaganda Losacco (citato da Il Giornale, vabbé),
«Ci hanno detto che era la foto di una manifestazione sportiva e in definitiva non importa che manifestazione sia. Volevamo una foto di gente, senza bandiere e senza simboli di partito, perché per un partito nuovo come il nostro rappresentano il passato»
.
Cristo, ma questi del PD quanto ancora vogliono farsi male? Ma non capiscono che quasi tutti quelli che li votano, li votano per l'eredità che si portano dietro, e non per il brodo primordiale catto-liberal-kennedyntegralista che sono?

3 commenti:

Roberto Orsini ha detto...

Quelli del PD non si stanno facendo male. Al contrario: hanno capito che quasi tutti quelli che li hanno votati li rivoteranno. Il minimo l'hanno raggiunto alle ultime elezioni, e lo sapevano anche prima che sarebbe stato cosi`. Da qui in poi, di voti possono solo guadagnarne: quasi tutti quelli che li hanno votati non sono disposti ne` a votare altro ne` ad astenersi.

mfisk ha detto...

Saresti proprio disposto a scommetterci?
Sicuramente, in un sistema bipartitico, non voterebbero altro. Ma questo è ancora un bipartitismo abortito, e quindi questi sono tutti voti che andrebbero a Di Pietro.
Se poi in una prossima elezione il piddì dovesse correre da solo solo, su quel tuo "né astenersi" secondo me non dovresti scommettere cinquanta centesimi.
Io vedo un tracollo epocale (come vedo un tracollo economico a breve); ma le elezioni sono ancora lontane

Roberto Orsini ha detto...

Si`, sono disposto a scommetterci abbastanza.
Uno dei motivi e` che, come dici, le elezioni sono ancora lontane, e la disaffezione si fa presto a ridurre: basta cambiare faccia pochi mesi prima delle elezioni.
Il secondo motivo e` riassumibile nella parola Berlusconi; finche` dall'altra parte ci sara` lui o qualcuno di peggio (io insisto a dire che questi di berlusconismo sono tempi grassi rispetto a come sara` dopo), chi ha votato PD questa volta si sentira` moralmente obbligato a farlo di nuovo: e` da un po' di tempo che (anche) a Sinistra si vota piu` "contro" che "a favore".

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno