martedì 2 novembre 2010

Il Bersaglio

«Milano Ristorazione spedita con termos e banchetti fuori dai camposanti nei giorni dedicati ai defunti. Tre dipendenti ad ogni postazione per l'offerta di te o caffé caldi con gli auguri del sindaco uscente»
«Per la cerimonia di domani sarà rimossa la rete messa a protezione dell'intonaco del soffitto che si sta sbriciolando.»
A volte le attinenze che ti forniscono la chiave di lettura della città dove vivi ti si presentano così, da sole.

1 commento:

marcocampione ha detto...

la cosa del cimitero è allucinante. anche alla luce dei no che sta dicendo in queste ore la stessa milano ristorazione: http://marcocampione.wordpress.com/2010/11/02/milano-ristorazione-le-scuole-aperte-e-i-cimiteri/

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno