martedì 31 maggio 2011

Stile

Non si può dire che Zio Tibia l'abbia presa bene:
«Una parte di moderati, non andando a votare, ha deciso di dare il via libera a un sindaco rifondatore comunista, Pisapia, già amico di terroristi prima e centri sociali poi. [...] noi continuiamo a non capire e a ritenerlo più semplicemente una grande, enorme stronzata. Confortati in questo giudizio dalla prima dichiarazione di Vendola, padrino di Pisapia, sulla vittoria di Milano: "Abbiamo liberato la città, ringraziamo i fratelli rom". Ma parla per te, gli sfruttatori di bambini e scippatori di vecchiette saranno fratelli tuoi, io resto dell’idea che prima li mandiamo via dalle nostre città meglio è per tutti.»

1 commento:

Diego ha detto...

Buongiorno.

Le chiedo, se possibile, di evitare in futuro il copia-incolla di cotante oscenità concentrate in sì poche righe.

O quantomeno di mettere un avviso (ci sono dei bambini là fuori).

Grazie e buona giornata

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno