martedì 9 dicembre 2008

E' la stampa, bellezza.

Come riporta Credit Slips, The Tribune Company ha depositato la domanda per l'ammissione al Chapter 11: insomma ha chiesto il fallimento.
The Tribune Company è un editore, ma non uno dei minori: possiede fra gli altri il Chicago Tribune e il Los Angeles Times, cioè i più antichi e autorevoli quotidiani di due delle più importanti città degli U.S.A.
Lo stesso L.A. Times apre la notizia del fallimento del proprio editore andando a guardare in casa d'altri, e raccontando come il New York Times abbia ipotecato l'edificio della propria sede a garanzia di un prestito stipulato non già per finanziare investimenti, bensì per coprire costi correnti (il che, in termini imprenditoriali, equivale a vendere i gioielli di famiglia prima di andare sul lastrico).

Non sono bei tempi per la carta stampata; aspettiamo di vedere che accadrà qui da noi.

2 commenti:

medonzo ha detto...

Buongiorno Mfisk;
vedi cosa succede a dare spazio ai dannati blogger?
E' sempre così. Si comincia con i pani ed i pesci e si finisce con i miscugli genetici ed il sesso in vitro.....! :)

mfisk ha detto...

Sarà per quello che vogliono disciplinare i blog: salviamo posti di lavoro!

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno