lunedì 28 settembre 2009

The Rise and Fall of Silvio Berlusconi /2


Le radiose previsioni che azzardavo in questo pezzo pubblicato il giorno della ormai strafamosa apparizione del PresConsMin a Porta a Porta sembrano confermarsi sempre più con il trascorrere dei giorni.
Segni inequivocabili di questa fine del mondo (del mondo che conosciamo da tre lustri e con cui abbiamo dovuto imparare a convivere malgré nous) sono arrivati già nella stessa serata, quanto Bruno Vespa ha dato sulla voce a Berlusconi, trattandolo in modo non solo irriguardoso ma persin sgarbato.
Cosa che il vero Vespa, con un vero potente, non avrebbe mai osato; e quindi delle due l'una: o Vespa si è bevuto il cervello o Berlusconi non è più così tanto potente.
Il dubbio poteva rimanere, assillante, per molte settimane; e benché giorno per giorno il Caro Presidente ci ricordasse sempre più un pugile giunto al decimo round a forza di stricnina, la quale tuttavia non può impedire che i pugni ricevuti rendano sempre più confusi i movimenti del malcapitato, non ci era ancora stata fornita un'ulteriore prova provata di questo stato di cose.
Certo, la stampa estera dileggiava: ma quelli sono comunisti, e non contano.

Ci pensa oggi il Corriere, a riaccendere il fuoco del nostro entusiasmo. Il Corriere della Sera, il quotidiano per definizione "governativo" a prescindere da chi sieda a Palazzo, Venezia o Chigi: che oggi pubblica un articolo che prende per il culo l'apparizione di Berlusconi alla festa del PdL con un tono così insolente, ma così insolente, che se Ghedini fosse coerente con sé stesso dovrebbe chiedere al Corriere la stessa somma azionata nei confronti di Repubblica per le dieci domande, ma con uno zero in più.

6 commenti:

.mau. ha detto...

Ma va là?
Però è un articolo non firmato sul sito web, quello che conta è il cartaceo perché tanto qua siamo tutti farabutti.

(la mia vignetta: http://static.stripgenerator.com/generated/mau/strip/2009/09/28/saremo-qui-per-sempre-1.png )

mfisk ha detto...

Non fa ridere ;-)

scorfano ha detto...

Un pochino fa ridere (non tanto).

mfisk ha detto...

zitto, ché poi .mau. si offende, per carità.

.mau. ha detto...

ma figuratevi se mi offendo, sto studiando vignettologia ma non sono un bravo allievo, tutto qua!

Roberto Orsini ha detto...

Sara`, ma io la pelle dell'orso ancora non la venderei.
Tra l'altro, al massimo sta venendo impallinato dall'opposizione interna, e piu` passa il tempo e piu` temo che, quando verra` sostituito, lo rimpiangeremo.

 

legalese
Il contenuto di questo sito è rilasciato con la seguente licenza:
- ognuno può farne quel che gli pare
- l'eventuale citazione del nome dell'autore e/o del blog è lasciata alla buona educazione di ciascuno